page-header

Biblioteche d’Italia

Perfect way to Showcase Your Work

Descrizione breve:

Biblioteche d’Italia è la proposta spontanea di Culturit al Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, per offrire spunti per la miglioramento della situazione attuale delle Biblioteche Nazionali Italiane.

Descrizione:

Lo scopo del progetto risiede in un documento conclusivo che illustrerà le nostre proposte per risolvere le criticità dell’attuale sistema bibliotecario. Questo sarà frutto del lavoro a livello nazionale di ragazzi provenienti dalle più disparate università italiane, collaboreranno mettendo in campo le loro diverse competenze per poter al meglio studiare e indagare il fenomeno.
Il gruppo di lavoro sarà strutturato in tre team: ricerca, comunicazione e workshop.
La prima fase del progetto si occuperà dello studio dell’attuale situazione delle biblioteche nazionali in modo da realizzare un quadro completo riguardo alle problematiche e delle migliorie che si potrebbero realizzare. Perché ciò sia possibile e venga realizzato nel migliore dei modi, si è deciso di realizzare delle giornate formative apposite tenute da personalità esperte nel settore. Queste attività verranno coordinate dal team workshop. Tra quelli che ci affiancano possiamo nominare, il dott. Pierluigi Ledda, direttore dell’Archivio Storico Ricordi, la professoressa Sverzellati, docente di biblioteconomia all’Università Cattolica e alcuni responsabili di diverse Biblioteche Nazionali e non.
Al termine della prima fase di indagine sul sistema bibliotecario, la seconda fase di ricerca verterà verso le lacune in ambito comunicativo delle precedenti. 
L’ultima fase di ricerca si concentrerà sull’identificazione e sulla raccolta di proposte per risolvere problemi principalmente legati alla tematica degli eventi e alla carenza di personale, di fondi e di spazi. 
Il tutto avrà conclusione con la stesura del report, che verrà revisionato dai professionisti che hanno collaborato al progetto.

Membri della squadra di progetto:

Martina Pinko, Virgilio Danti, Alessia Santarini

Durata Progetto:

Da Febbraio ad Aprile 2019

Back to top of page